lunedì 16 novembre 2015

Chivassesi con i Parigini, almeno alcuni

Leggi il post completo su  http://www.andreapancotti.com/wordpress/chivassesi-con-i-parigini-almeno-alcuni/

parigi 2015 a chivasso


Mi piace questa foto, alcune persone in momenti che non riescono a capire fanno gesti irrazionali ma di una profonda umanità ed empatia, quella che manca alle persone che su facebook, hanno commentato in malo modo.


Il post originario e' all'indirizzo https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1158000217561515&set=gm.10153853823041614&type=3


Antonio: Qualcuno mi spiega a cosa serve sporcare così una statua....


Andrea Clemente Pancotti. Indovina?


Antonio: A niente tanto i francesi manco lo sanno e poi qualcuno dovrà pulire a spese del contribuente.


e poi via con:


Martina: Si , ma veramente sporcheranno tutto!i lumini potevano metterli vicino al monumento dei caduti! Mi sembrava più indicato !


Marco: e solo ipocrisia , mi spiace per le vittime ,ma e' solo un modo per i finti altruisti..........


Meno male che poi qualcuno ha risposto chiaramente con un


MariaGrazia: Non rimpiango di aver lasciato Chivasso e soprattutto certi Chivassesi..c'è modo e modo per esprimere le proprie opinioni..


Che possa essere utile o non utile il gesto di commemorare delle vittime di un orribile attentato terrorista... no, non ha senso neanche quello che scrivo!. Ha senza ombra di dubbio senso ed e' utile commemorare le vittime, è come portare un fiore alla loro tomba, esprimere solidarietà alle famiglie, anche se quelle povere famiglie non possono vederci. Ma scherziamo?


E ci preoccupiamo che la gente "sporca" un monumento? Secondo me non lo sporca, anzi, lo rende vivo, un momento di aggregazione, un simbolo, rende immortale l'opera e l'artista. Non e' questo lo scopo dell'arte? Senza contare che il soggetto e'/sembra un angelo, quale mezzo migliore per portare le nostre suppliche in cielo?


E poi, potrà non servire niente come gesto, ma non tutti possono andare direttamente a Parigi, o andare a combattere l' ISIS. L'Italia stà diventando sempre più un brutto posto dove vivere.




venerdì 13 novembre 2015

L'ADSL a Saluggia, funziona o no? Alternative?

Leggi il post completo su  http://www.andreapancotti.com/wordpress/ladsl-a-saluggia-funziona-o-no-alternative/

No, l'ADSL non funziona, zero, velocità ridicole. Non si riesce a vedere un video in streaming da YouTube, figuriamoci da Netflix o Infinity.

Alternative? Via telefonino qualcosa, poco, e l'offerta più interessante, quella di Tre, non funziona, Saluggia e Sant'Antonino non sono coperte da Wind e Tre.

Wimax / Wadsl, non ne parliamo, ho fatto fare un sopralluogo con Micso.it e nulla di nulla, ora spetto Eolo della NGI, ma saranno altri 50 euro buttati.

Ho visto su un giornale locale che non sono solo io a pensare che la connettività a Saluggia sia penosa, c'e' stato un articolo dove il titolare della locale Farmacia si lamentava del fatto. Quindi per portarmi avanti inizio a creare questa pagina, ed aggiungendo un tag in modo da poter avere tutto a portata di mano.

Le prossime notizie le potete trovare su http://www.andreapancotti.com/wordpress/tag/adslasaluggianonva/

lunedì 9 novembre 2015

RWC2015, qualche riflessione...

Leggi il post completo su  http://www.andreapancotti.com/wordpress/rwc2015-qualche-riflessione/

E' da poco finita la Coppa del Mondo di Rugby svoltasi in Inghilterra, un evento davvero magnifico, 44 giorni di rugby ad altissimo livello. Questa volta sono stato fortunato, sono riuscito ad andare una settimana con la famiglia ed amici ed ho assistito alla partita Francia - Italia a Twickenham, il tempio del Rugby, dove l'Italia e' stata non proprio all'altezza.


Come da pronostico, la Nuova Zelanda ha portato a casa il trofeo per la terza volta, davvero strepitosi, ecco qui sotto il video ufficiale di "riassunto" dell'evento (il terzo al mondo per ordine di importanza).


https://www.youtube.com/watch?v=zrGpItgsrL4


In questo video, il meglio della Coppa del Mondo di Rugby 2015, si vede solo una maglia azzurra, impotente, che non riesce a fermare un irlandese che segna meta.


Si vede tanto, tantissimo Giappone, reduci da un exploit incredibile, battere il Sud Africa, e da un primato, forse invidiabile, essere la prima squadra a vincere tre partite in un girone e comunque non passare il turno.


Ma come mai il Giappone stà progredendo a vista d'occhio (sono al 10° posto del ranking e noi al 12°), si sono aggiudicati il mondiale del 2019 (e noi abbiamo fallito) e la loro squadra si e' qualificata al torneo di rugby 7s delle olimpiadi di Rio del 2016 (l'Italia e' stata eliminata e non sarà presente)?


La risposta e' semplice, siamo in Italia.


John Kirwan, ex allenatore dell'Italia (dal 2002 al 2005), ha preso in mano la federazione giapponese dal 2007 al 2012. In Giappone gli hanno permesso di organizzare il "sistema rugby" con buoni risultati. Il Giappone ha continuato poi con Eddie Jones, a cui e' stata data carta bianca, ed il risultato si' e' visto.


In Italia e' diverso. Abbiamo anche nel rugby i "senatori" professionisti, che non lascerebbero mai per nulla al mondo il proprio posto. Voci di corridoio dicevano che Eddie Jones sarebbe anche venuto in Italia, a patto di poter venire con tutto il suo staff e rimpiazzare quello già presente, ma questo, ovvio, non e' possibile.


E tutti gli allenatori venuti in Italia a prendere in mano la situazione e' stato promessa carta bianca, ma poi nulla di fatto. Ed adesso cosa succederà? Arriverà un altro allenatore che non potrà fare nulla? Forse e' ora di cambiare rotta?


Vedremo...




giovedì 5 novembre 2015

Mago Gentile, Scatole Magiche ed un Libro!

Leggi il post completo su  http://www.andreapancotti.com/wordpress/mago-gentile-scatole-magiche-ed-un-libro/

Su Amazon tutto dal Mago Gentile! SOno prodotti ideali per chi si deve avvicinare alla Magia!



Il grande libro dei maghi e dei trucchi più famosi


Il Mago Gentile ti accompagna alla scoperta dei più grandi maghi di tutti i tempi: conoscerai le loro vite, le loro strabilianti capacità e tante informazioni curiose sui più famosi illusionisti di tutti i tempi. Ma non è tutto: il Mago Gentile ti spiegherà passo passo come realizzare i trucchi più celebri con materiali di facile reperimento! Tuffati nel mondo della magia! Età di lettura: da 7 anni.


https://www.youtube.com/watch?v=vnMoOYtW67k



Scuola Di Magia 54 Trucchi (Liscianigiochi 35632)


Vuoi diventare un vero prestigiatore? Entra anche tu a far parte della scuola di magia! In questa valigetta troverai, infatti, tutto l'occorrente per realizzare ben 64 strabilianti trucchi e lasciare i tuoi amici a bocca aperta. La confezione contiene anche un libretto con tante curiosità sul mondo e la storia della magia e, in più, un utilissimo DVD che mostra in modo dettagliato come realizzare i giochi di prestigio.


https://www.youtube.com/watch?v=3PMZsEJRROo